Condominio: da oggi in vigore la riforma

Dopo 70 anni  dalla vecchia disciplina in materia di condominio, la tanto attesa riforma è finalmente divenuta legge. La Legge n. 220 del 2012 è stata infatti pubblicata nella Gazzetta Ufficiale e contiene la modifica della disciplina codicistica. La normativa cerca di consolidare, in norme, le decisioni più recenti della Corte di Cassazione aventi a oggetto la materia in parola, al fine di aggiornare le stesse alla realtà odierna e lo fa in maniera ampia e organica, sia pure con alcuni punti controversi. Emerge già da una prima lettura del testo di legge, la volontà di mettere a...

read more

Decreto del Fare

Il Consiglio dei Ministri nella giornata di sabato 15 giugno ha varato il “Decreto del Fare”. Si tratta di un pacchetto di norme corposo che spazia dalle agevolazioni per il credito delle pmi ad Equitalia, dal taglio del numero di processi allo sblocco delle opere infrastrutturali. Sono le oltre 80 norme contenute nel cosiddetto decreto in questione. In particolare per quanto riguarda Equitalia viene previsto il beneficio della rateizzazione da parte di Equitalia con la possibilità di usufruirne fino a 8 rate non pagate e non consecutive (attualmente il beneficio decade dopo 2 rate...

read more

Proroga versamenti UNICO 2013

Attraverso un Comunicato pubblicato il 13 giugno 2013 sul sito web www.mef.gov.it, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso ufficiale la proroga all’8 luglio 2013 del termine per il versamento delle imposte risultanti dalle dichiarazioni Unico ed Irap 2013. Sono interessati dal differimento i contribuenti per i quali sono previsti gli studi di settore. La proroga si applica anche a coloro che partecipano a società, associazioni e imprese, in regime di trasparenza e ai contribuenti che adottano il regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in...

read more

Soci limite di 500mila euro per il calcolo della detrazione

Le agevolazioni fiscali per le start up trovano nuove regole soggettive e oggettive di fruibilità. Il decreto del ministro dell’Economia di concerto con lo Sviluppo economico scrive le regole per fruire della detrazione d’imposta per le persone fisiche e della deducibilità dal reddito per le persone giuridiche che investono nel capitale sociale di una o più start up. Il decreto individua, infatti, dei criteri soggettivi, oggettivi e documentali per l’applicazione dell’agevolazione con fissazione anche di soglie di fruibilità. La detrazione dall’Irpef del 19%...

read more

Acqua minerale meglio del “tovagliometro”Acqua minerale meglio del “tovagliometro”

In tema di accertamento presuntivo del reddito d’impresa, ai sensi del D.P.R. n. 600 del 1973, articolo 39, primo comma, lett. d), deve ritenersi legittima, nel settore della ristorazione, la ricostruzione presuntiva dei ricavi sulla base dei consumi di acqua minerale e caffè. Si tratta infatti di indicatori (fatto noto) dai quali si può tranquillamente presumere il numero dei pasti effettivamente serviti (fatto ignoto). L’utilizzo di tali indicatori, peraltro, è a vantaggio del contribuente, posto che non tutti i commensali consumano le due bevande, sicché il dato oggettivamente...

read more

Iva: esonero per gli enti no profitIva: esonero per gli enti no profit

L’associazione sportiva dilettantistica non è tenuta alla presentazione della Dichiarazione Iva Premessa – Un’associazione sportiva dilettantistica che ha optato per il regime agevolato ex L. 389/1991, qualora abbia effettuato delle operazioni per le quali è dovuta l’Iva è tenuta a versare l’Iva trimestralmente, ma è esonerata dalla presentazione della Dichiarazione Iva. Modifiche alle comunicazioni – Il regime fiscale “normale” delle associazioni sportive dilettantistiche è quello degli enti non commerciali. È possibile però usufruire di un regime fiscale...

read more