ASD / SSD: Compensi istruttori fino a 7.500 €

Spesso le associazioni o società sportive dilettantistiche erogano ai propri istruttori sportivi delle somme. A seconda della natura della somma erogata, varia la tassazione da applicare. Aspetti Irpef – Ai sensi dell’art. 67, comma 1, lett. m) del Tuir sono considerati redditi diversi: • le indennità di trasferta; • i rimborsi forfetari di spesa, i premi ed i compensi erogati nell’esercizio diretto di attività sportive dilettantistiche dal CONI, dalle Federazioni sportive nazionali,  dagli enti di promozione sportiva e da qualunque organismo, comunque denominato, che...

read more

ASD NO FOR GYMASD: regime di favore non applicabile alla palestra

La Corte di Cassazione con sentenza n. 4147/2013, ha stabilito che non c’ è statuto o riconoscimento formale che tenga, il regime di favore previsto per le associazioni sportive dilettantistiche non è applicabile alla palestra che, di fatto, gestisce la struttura con criteri commerciali, vendendo corsi e servizi come qualsiasi altro centro sportivo con fini di lucro. La Corte di Cassazione conferma il proprio orientamento secondo cui, per la spettanza del regime di favore, occorre considerare la sostanza dell’attività esercitata in concreto dall’associazione e non alla forma. In...

read more